SISTEMA AUTOMATICO DI PALETTIZZAZIONE SECCHIELLI

Impianto versatile di fine linea per secchielli e scatole

SISTEMA AUTOMATICO DI PALETTIZZAZIONE DI SECCHIELLI DI PLASTICA E SCATOLE DI CARTONE

Sistema automatico di palettizzazione è composto da un palettizzatore automatico per strato con ingresso dall’alto mod. PMT 440 (pmt440)(corredato di serbatoio pallet vuoti e dispositivo automatico di applicazione interfalda) e completato da una avvolgitrice pallet caricati
 
Produzione : 1200 colli /h, in funzione delle dimensioni dei prodotti 
:secchielli di plastica riempiti di prodotto , di diverse  capacità
da 3 a 20 litri, alcuni modelli con manico in acciaio e scatole di cartone ondulato.

La macchina principale  è un palettizzatore per  strato ,progettato per rispondere alla particolare applicazione e corredato con idonei sistemi di translazione  dei cestelli, una volta che questi  sono stati orientati col manico nella posizione  prestabilita dagli schemi di palettizzazione.


La macchina è programmata per svariate configurazioni, tutte disegnate per  garantire la massima produttività e offrire protezione e stabilità dei prodotti nelle fasi seguenti di movimentazione e magazzinaggio.

Il palettizatore è corredato di programmi per altre tipologie  di imballo, passerella di controllo, trasportatori di alimentazione prodotti e relativi equipaggiamenti.
Una macchina automatica a piattaforma rotante avvolge le palette in uscita dalla linea con film stretch
  • Peculiarità »

    Caratteristiche della macchina
     
    La sua compattezza e il particolare design richiedono il minimo ingombro operativo e la rendono idonea per spazi ristretti La gestione della macchina risulta facile e semplificata grazie al programma di gestione concepito con funzioni user-friendly.


    I colli in entrata vengono orientati e allineati in base al programma di palettizzazione precedentemente scelto,quindi completata una fila un traslatore la trasferisce sulle saracinesche mobili sovrastanti il pallet in riempimento.

    Una volta realizzato lo strato, appositi spintori laterali garantiscono la perfetta formazione dello stesso, quindi esso viene depositato sul pallet sottostante dall’apertura delle saracinesche stesse.
     
    Il pallet, caricato dell’intero strato,si abbassa mentre le saracinesche si richiudono e le fasi di caricamento ricominciano.Una volta completato, il pallet pieno viene espulso dalla macchina mentre uno vuoto viene inserito.